< Indietro
  
George Adamski

A bordo dei dischi volanti

Nuova edizione riveduta e ampliata

  
G. Adamski - A BORDO DEI DISCHI VOLANTI 
ADA00030


200 pagg. - 16 foto f.t.

Il 20 novembre 1952, George Adamski riuscì a stabilire per la prima volta un «contatto» personale con un essere venuto da un altro mondo abitato, e il 13 dicembre 1952 poté scattare fotografie a pochi metri dello stesso disco volante che aveva portato sulla Terra il suo visitatore. In questo libro Adamski racconta quanto è avvenuto in seguito. Incomincia con il primo incontro, avvenuto il 18 febbraio 1953, con un secondo extraterrestre, il quale lo conduce su un Ricognitore venusiano che, a sua volta, lo porta ad un’astronave-madre. In seguito, il 22 aprile 1953, Adamski viene condotto a bordo di un Ricognitore saturniano e di un’astronave-madre saturniana. Adamski narra ciò che è avvenuto a bordo di quelle navi spaziali e ciò che gli hanno detto gli uomini e le donne venuti dallo spazio. In questo libro, Adamski presenta 16 nuove foto e illustrazioni, non più solo dei Ricognitori, ma anche delle grandi navi spaziali dalle quali questi vengono trasportati e lanciati. Il gruppo principale ditali foto fu scattato nell’aprile 1955, ed era inedito. I libri di Adamski sono stati tradotti in tutto il mondo e venduti in oltre due milioni di copie. 16 tavole fuori testo

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.