< Indietro
  
Valentina Magnoni

ALESSANDRO MAGNASCO

V. Magnoni - ALESSANDRO MAGNASCO 
MAG05910


104 pagg. di testo - 4 tavv. a colori e 18 in nero

L'arte di Alessandro Magnasco (1667-1749), non è forse molto conosciuta, o meglio, apprezzata in quanto di reale e di fantastico essa contiene. Poche sono le monografie che trattano ampiamente la sua opera, la quale, pur non appartenendo al tronco dei grandi, ha una sua voce e delle più significative. Formatosi nel tardo clima seicentesco, ripiegò più che altro nella propria intimità, riuscendo così a mettere a fuoco motivi e scene che fanno di lui un sapiente osservatore di costumi e soprattutto di popolani e di religiosi. Infatti, con i suoi frati e i suoi poveri, Magnasco ha saputo guardare lati umanissimi dell'esistenza traducendo nella pittura tutta l'emozione del suo animo. Interessante è notare anche gli anticipi settecenteschi che si riscontrano in molti suoi quadri. Pittore non da trascurare, dunque, bensì da avvicinare per un risultato certamente redditizio. Lo studio che la Magnoni ha dedicato a questo strano e originale artista vuol condurre, se è possibile, ad un maggior approfondimento del suo mondo, ove elementi umani e pietosi si alternano alle visioni della natura in un cangiare d'immagini altamente suggestive.

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.