< Indietro
B.N. Watson - IL PADRE DEL JUDO 
WAT10797

Una biografia di Jigoro Kano

208 pagine - 16 tavole f.t.

Kano nacque nel 1860, verso la fine dell'epoca feudale giapponese, quando il paese era governato dalla classe dei samurai. Crebbe durante un periodo di rapida modernizzazione, mentre il Giappone, lasciatosi alle spalle il suo passato isolazionistico, lottava per mettersi alla pari con i paesi occidentali più industrializzati. Studente brillante, era spesso preso di mira dagli allievi più grandi a causa della sua corporatura minuta. Quando venne a sapere che alcune arti marziali tradizionali, in special modo il jujutsu, permettevano ad una persona di piccola statura di sconfiggere un avversario più grosso, Kano decise di cercarsi un maestro, anzi molti maestri, sforzandosi di apprendere le tecniche migliori di tutte le varie scuole di jujutsu. Nel 1882, all'età di ventidue anni, fondò la prima scuola di Kodokan Judo, l'arte marziale che sarebbe poi diventata la disciplina sportiva che conosciamo al giorno d'oggi.
Con la creazione del judo, Kano ha cercato di fornire al mondo un metodo per condurre un'esistenza più ricca di significato, sia fisicamente che mentalmente. Lui stesso è stato un esempio di una vita equilibrata e completa.
La sua storia, avventurosa e affascinante, così come viene narrata in questo libro – in modo rigoroso e documentata da fonti originali giapponesi – potrà certamente servire d'ispirazione a tutti i praticanti di judo, presenti e futuri.

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.