< Indietro
G. Jaeger - TRAINING AUTOGENO 
JAE04592

176 pagine

Tecniche di autosuggestione per acquistare serenità e salute



L’autosuggestione che entra in gioco nelle diverse fasi del training autogeno si basa su una leggera ipnosi autoindotta, che non è uno stato di sonno, né di incoscienza. Nel praticarla, il soggetto rimane perfettamente consapevole di quanto lo circonda, degli avvenimenti che si verificano, e nello stesso tempo ha completa coscienza di ogni proprio pensiero, movimento, sensazione. In tale stato, comandi e suggestioni che il soggetto stesso voglia imporsi sono di grande efficacia e ottengono risultati straordinari. In questo modo, diverrà estremamente semplice, per chi vi è preparato, liberarsi di problemi e disturbi di ogni genere, quali, ad esempio: nervosismo, stress, insonnia, nevrosi cardiaca, difficoltà respiratorie, mal di stomaco, problemi digestivi, stati di esaurimento, assuefazione all’alcool e al fumo, e numerosi altri.
Questo tipo di trattamento permette a chi lo pratica di mettere in contatto diretto la volontà e la coscienza con il proprio subconscio, di gettare un ponte tra la propria mente e i propri organi, dirigendone il funzionamento.
Il Training Autogeno, inoltre, può essere considerato una terapia naturale, dal momento che non dà luogo a quel conflitto tra la volontà del terapista e quella del paziente che è invece tipica della psicanalisi.
L’autore, dopo avere sperimentato a lungo le tecniche raccolte nel volume, le ha coordinate ed esposte nella forma più pratica, di immediata e semplice attuazione, e tale da assicurare risultati certi e definitivi.

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.