< Indietro
  
J. Sturaro e S. Colognesi - ATHLETIC TRAINING 
STU09485

Nelle arti marziali, negli sport da combattimento e non solo

128 pagine - 100 illustrazioni - 178 fotografie

La preparazione tecnica nelle arti marziali per l’agonista è essenziale, ma altrettanto indispensabile è un’ottima preparazione atletica che lo porti al meglio della forma e che gli permetta di ottenere il massimo dalla sua prestazione. Naturalmente tutto deve essere graduato in relazione all’età dell’atleta, fermo restando il principio che è fondamentale avviare il giovanissimo alla pratica sportiva attraverso la forma ludica, e che solo dopo la preadolescenza si può inserire la preparazione fisica mirata. La forma ludica nel bambino è fondamentale e attraverso il gioco si possono far emergere le abilità motorie e potenziarle. È da tener presente che, se non esercitate entro i dodici anni, poi è impossibile migliorarle.
Questo testo è rivolto a quanti operano nelle arti marziali, dai maestri agli atleti, per offrire loro un consiglio sulla preparazione atletica e dare la possibilità di una corretta applicazione di questa nel contesto sportivo da loro esercitato. Esercizi adeguati, eseguiti correttamente, prevengono e riducono i rischi d’infortunio. Il testo contiene diverse nozioni basilari e svariati esercizi; questi ultimi sono solo un esempio di quanto si può fare per migliorare la prestazione sportiva specifica per chi esercita le arti marziali in cui la velocità, l’equilibrio e la mobilizzazione articolare sono fondamentali. Nel testo spesso gli atleti non usano l’abbigliamento specifico delle discipline di appartenenza. Fondamentale è anche l’uso di scarpe da ginnastica per tutte le attività che contemplino la corsa o i balzi: ciò si rende necessario per proteggere la colonna vertebrale e le varie articolazioni dall’impatto con il terreno.

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.