< Indietro
E. Montaigue e W. Simpson - ENCICLOPEDIA DEL DIM-MAK 
MON06445

L'arte dei punti vitali secondo la tradizione cinese



584 pagine - 320 foto - 600 disegni



Fondata sulle teorie dell'agopuntura, l'antica arte cinese del dim-mak ('colpire il punto') può essere usata per menomare ed uccidere l'avversario, come anche per guarirlo. Fino ad oggi, gli artisti marziali hanno dovuto far affidamento solo sui testi di agopuntura per ottenere informazioni riguardo ai punti da usare e al loro funzionamento. Sfortunatamente, questo metodo di ricerca si è rivelato inadeguato perché tali testi si occupano solamente dell'aspetto terapeutico dell'arte, tralasciando quello marziale. Combinando la sua esperienza personale con quella di Wally Simpson, uno dei più famosi agopuntori australiani, Erle Montaigue ha posto rimedio al problema. Il risultato di quest'impegno combinato è un'opera enciclopedica, monumentale, che esamina, in maniera dettagliata, tutti i punti appartenenti ai dodici meridiani fondamentali e agli otto meridiani straordinari utilizzati nell'agopuntura. Il volume fornisce al lettore informazioni precise sulla localizzazione dei punti, sugli effetti generati da colpi sferrati contro di essi, sui punti "di preparazione" utilizzati per aumentare gli effetti del colpo principale, sui punti "antidoto", e sulle applicazioni terapeutiche di ogni punto. A conclusione dell'opera c'è un capitolo riguardante la visone medico-scientifica del dim-mak e un capitolo in cui Erle Montaigue fornisce al lettore le combinazioni d'attacco che, secondo la sua esperienza personale, sono le più letali.
Per chiunque voglia apprendere seriamente la letale arte del dim-mak, l'Enciclopedia del dim-mak rappresenta una guida fondamentale.

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.