< Indietro
  
ALEISTER CROWLEY

un mago a Cefalù

ALEISTER CROWLEY: UN MAGO A CEFALU' 
ZOC11060


144 pagg.

La vita e l’opera di Aleister Crowley (1875-1947) travalicano il semplice interesse da parte di curiosi e adepti del celebre mago inglese: l’influenza di Crowley sull’ambiente magico contemporaneo è notevolissima, estendendosi inoltre anche a settori quali la letteratura, la pittura, la musica. Il volume nasce da un convegno internazionale di studi dedicato ad Aleister Crowley, svoltosi a Cefalù, dove Crowley visse – fondandovi la celebre Abbazia di Thelema – fra il 1920 e il 1923, data della sua espulsione dall’Italia. Numerosi studiosi e cultori della materia, italiani e stranieri, offrono in queste pagine vari approcci di approfondimento e filoni di indagine – storico, letterario, intepretativo – su questo singolare personaggio. Vengono affrontati il soggiorno a Cefalù di Crowley, il contenuto e il significato magico del suo anticristianesimo, il suo “doppio letterario” e lo stimolo fornito ad autori celebri come Sciascia e Pessoa, i suoi rapporti con la politica, le implicazioni concettuali e pratiche della magia sessuale e l’eredità dei vari gruppi iniziatici da lui fondati. Chiudono l’opera le memorie di un adepto che visse all’Abbazia di Thelema, dove trovò la morte, e un testo inedito dello stesso Crowley sui famosi dipinti da lui realizzati nell’Abbazia di Thelema. Rare immagini di questi stessi affreschi e altre fotografie d’epoca accompagnano il lettore in un viaggio alla scoperta di uno dei personaggi più discussi della nostra epoca. 18 fotografie di cui 9 a colori

     Aggiungere al carrelloCarrelloAggiungi a preferiti

 

ShopFactory (TM). Click Here.